venerdì 11 ottobre 2019

Segnalazione: Dream's Boy. Diario di una Strega #1 - Valeria De Luca


Ciao a tutti, miei cari lettori,
oggi vi presento il mio nuovo romanzo breve:
"Dream's Boy"
Se amate le storie tormentate è il romanzo che fa per voi.
Andiamo a scoprirlo insieme.



Titolo: Dream's Boy
Serie: Diario di una strega Vol.1
Autore: Valeria De Luca
Genere: Paranormal Romance, Fantasy Paranormal
Casa Editrice: Self Publishing
Formato: Ebook €1,50
Cartaceo: €6,24
Disponibile con Kindle Unlimited

Link d'acquisto:

TRAMA:

Sì può amare un'entità che viene dal mondo astrale?
L'amore esiste soltanto nel mondo terreno?
Io, Morgana, una strega bianca, posso garantirvi che l'amore viaggia anche su altre dimensioni. L'amore non ha ostacoli, età, razza e nemmeno dimensioni. L'amore è un sentimento talmente potente, che può investire chiunque come un uragano.
Nel mio diario ho scritto di questo amore: l'amore per il mio Dream's Boy.
Un ragazzo che viene dai sogni, dal mondo astrale, ma che per magia i miei occhi hanno incontrato i suoi anche nel mondo terreno. Un legame karmico che va oltre il tempo, lo spazio. Vita dopo vita, ci siamo ritrovati, ma niente è semplice come sembra. Il mio Dream's boy mi ha ferita nel passato e nel presente, e continuerà a ferirmi, se io non lo perdonerò. Ha ridotto il mio cuore in tanti piccoli pezzi di cristallo. Ha reso la mia anima fragile in un tormento continuo, senza fine. Ma io sono una strega. Sono risorta dalle mie stesse ceneri come una fenice.
Dream's Boy, non ti permetterò più di farmi del male; di ridurre la mia anima a brandelli e il cuore in una gabbia di spine.
✨✨✨
Una storia d'amore tormentata che viaggia attraverso lo spazio, le dimensioni. Morgana dovrà affrontare un viaggio dentro se stessa e fuori dal suo corpo, attraverso le linee del tempo, che la porteranno a ripercorrere le sue vite precedenti e il dolore che pulsa all'interno delle sue vene, che si espande attraverso il cuore fino ad arrivare alla sua anima antica.




martedì 8 ottobre 2019

RECENSIONE: NELLA STANZA MISTERIOSA - FRANCES HODGSON BURNETT


Buon pomeriggio miei cari lettori,
preso il caffè?
Oggi ci inoltriamo in una stanza misteriosa.
"La stanza misteriosa" di Frances Hodgson Burnett,
un racconto del 1904, tradotto da poco in italiano.
Entriamo insieme in questa stanza segreta.


Titolo: Nella stanza misteriosa
Autore: Frances Hodgson Burnett
Genere: Mistery, Gothic
Casa Editrice: Youcanprint
Formato: Ebook (gratuito)
Cartaceo: € 7,00

Link d'acquisto:

TRAMA:

"Nella stanza misteriosa" è un brevissimo racconto di Frances Hodgson Burnett pubblicato per la prima volta nel 1904 e finora inedito in lingua italiana. La narrazione ruota attorno alla figura di una bambina, Judith, la quale cresce in una periferia popolata da operai e vive in un appartamento stretto e angusto assieme ai suoi genitori. A seguito di un'offerta ricevuta dal datore di lavoro, il padre della bambina - un addetto della Ferrovia cittadina - invita tutta la sua famiglia a trasferirsi fuori città, dove la moglie avrà il compito di fare da custode a una residenza abbandonata di tutta fretta e senza alcun preavviso dai benestanti proprietari. Durante la permanenza nella villa, Judith farà la conoscenza di una ragazzina molto particolare, la quale diventerà la sua abituale compagna di giochi e con la quale tesserà nei giorni un'amicizia profonda, contraddistinta da intimità, purezza di intenti e reciproco desiderio di stare insieme.

VOTO LIBRO:

💀💀💀💀

(4 teschietti)

RECENSIONE:

Lei non lo sa... non sa che tutto questo non è reale...

"Nella stanza misteriosa" è un brevissimo racconto di Frances Hodgson Burnett pubblicato per la prima volta nel 1904.
La narrazione ruota attorno alla figura di una bambina: Judith. Il padre della bambina invita tutta la sua famiglia a trasferirsi fuori città, dove la moglie avrà il compito di fare da custode a una residenza abbandonata di tutta fretta e senza alcun preavviso dei benestanti proprietari.
All'interno della casa si cela una stanza segreta,
non accessibile a nessuno, chiusa a chiave dalla proprietaria.
La curiosità di Judith verso quella stanza diventa ossessionante...
Judith è un figura quasi angelica,
una bambina particolare,
che fa dei sogni strani,
che vive la sua vita chiusa nel suo mondo.
Non gioca con i bambini,
le piace il silenzio.
Questa casa rivelerà molte cose a Judith.
Mi sono rivista molto in Judith,
nella bambina a cui piace la solitudine,
che viaggia nel suo mondo onirico,
che è diversa dalle altre bambine.
Un racconto misterioso, che ti fa arrivare sul finale
con un po' di amaro in bocca.
Anche se si percepisce come va a finire,
la scrittrice ha lasciato un filo di sospensione,
che lascia al lettore ricostruire e fare suo.
Consiglio questo racconto, che oltretutto è gratuito per i fans dell'ebook.







giovedì 3 ottobre 2019

RECENSIONE: QUARANTENA ROMA - DARIO GIARDI


Buon pomeriggio miei cari lettori,
oggi voglio portarvi nella capitale del futuro; un futuro che non si
prospetta ricco di luce... anzi...
Il romanzo che ho recensito per voi è
"Quarantena Roma" di Dario Giardi
Andiamo a scoprirlo insieme


Titolo: Quarantena Roma
Autore: Dario Giardi
Casa Editrice: Robin
Collana: Biblioteca del vascello
Genere: Gialli, Thriller, Fantascienza.
Formato: Ebook €4,99
Cartaceo €11,90

Link d'acquisto:

TRAMA:

Roma, 2100. Un'ondata di omicidi, nell'arco di una sola notte, accende l'allarme. Poche ore e la città diventa teatro di ripetuti atti di violenza. All'origine di tutto sembra esserci un virus letale sconosciuto, che trasforma gli esseri umani in creature feroci. Le cause del contagio rimangono ignote, mentre il numero delle persone infette aumenta di giorno in giorno raggiungendo rapidamente i livelli di una pandemia mondiale. Un gruppo di ragazzi cerca di sopravvivere rifugiandosi in un'area isolata e appartata della città. Intanto, in una Città del Vaticano blindata e militarizzata, biologi e medici hanno allestito laboratori dove sperano di sintetizzare l'antidoto al virus. Il contagio sembra essere partito proprio dall'interno delle mura vaticane. È lì che si sono registrati i primi casi. Una coincidenza? Cosa lega la pandemia a una scoperta archeologica fatta anni prima sul Monte dei Cocci, nel Rione storico di Testaccio?

VOTO LIBRO:
💀💀💀💀

(4 teschietti)

RECENSIONE:

"Ho imparato tante lezione vivendo sulla pelle le ferite che un sogno può lasciare se rimane inascoltato."

I sogni hanno bisogno di impegno e quando lanciano determinati segnali nella notte dobbiamo essere bravi a interpretarli.
Ho imparato tante lezioni vivendo sulla pelle le ferite che un sogno può lasciare se rimane inascoltato.

L'autore ci trasporta verso una capitale futuristica, precisamente nel 2100.
Qualcosa di distruttivo sta invadendo la città, un virus sconosciuto
si sta allargando a vista d'occhio, non risparmiando anima viva.
Un romanzo futuristico, ma che lascia pensare. 
Mentre lo leggevo, una parte di me, si convinceva che tutto ciò
potrebbe davvero accadere.
Il romanzo è scritto molto bene, l'autore ha una scrittura
davvero elaborata, curata, con nozioni ricercate.
Un romanzo che fa nascere i brividi sulla pelle, 
perché sembra davvero non esserci più scampo
per la vita umana.
Una storia che fa riflettere, che ti invita a pensare,
a guardarti attorno e cercare di capire
come si può impedire tutto ciò.
L'essere umano è in grado di creare cose meravigliose,
ma è anche capace di distruggere perfino se stesso.
Viviamo in un mondo
dove stiamo colmando di spazzatura
il nostro pianeta;
le stagioni sono impazzite e non seguono più il loro ciclo naturale.
L'autore ci mette davanti a una ipotesi:
se non cambiamo il nostro modo di pensare, di agire,
questa potrebbe davvero
essere una realtà a cui andremo incontro.
Il Vaticano, come al solito, ci mette lo zampino,
e caso strano,
i primi contagiati arrivano proprio da quelle mura,
che tutti pensavano fossero le più sicure.
Lascerò ai lettori scoprire i colpi di scena che sono
all'interno del romanzo.
Flavio è un personaggio che ho amato tanto, molto simile a me. 
Il suo essere diverso, i suoi sogni, le sue visioni, il suo voler essere alternativo
tanto da continuare a scrivere con carta e penna.
Vi consiglio vivamente di leggerlo,
perché possa aprire una fessura nelle mente
e far entrare luce, dove pian piano ci stiamo spegnendo.

martedì 1 ottobre 2019

RECENSIONE: SALEM WITCHES: THE TRUTH - ALESSANDRA USCE'



Buon Martedì miei cari lettori,
Libri in Bottiglia ha recensito per voi un romanzo Fantasy - Storico.
Ci addentriamo nella città di Salem.
"Salem Witches: The Truth di Alessandra Uscè 
Andiamo a scoprirlo insieme.



Titolo: Salem Witches: The Truth
Autore: Alessandra Uscè
Genere: Fantasy/Storico, Dark Fantasy
Casa Editrice: Self Publishing
Formato: Ebook € 1,90
Cartaceo: 9,99
Disponibile con Kindle Unlimited

Link D' acquisto:


TRAMA:

Salem, 1692. In un mondo dove la caccia alle streghe regnava ormai in ogni luogo, presso Salem village si verificarono dei fatti che portarono alla morte di anime innocenti, perchè accusate di stregoneria, da giovani ragazze chiamate afflitte. Dorothy Good, una bambina di soli quattro anni viene accusata di stregoneria e inprigionata insieme a Sarah Good, sua madre. Assiste alle torture da parte dei puritani, abitanti di Salem e timorati di Dio. Essi le uccidono la madre, obbligandola ad assistere alla sua morte e con essa anche la sua anima verrà strappata via. La piccola Dorothy giura vendetta e divenuta adulta scopre di essere una strega pura,diretta discendente di Aradia, regina della magia, e mette in atto il suo piano di distruzione verso coloro che le avevano inflitto tanto dolore. Ma l’amore busserà alla sua porta,conoscerà e si innamorerà di James, un cacciatore di streghe. Intanto a Salem giunge una donna molto potente che si rivelerà non essere la persona che tutti pensano. Dorothy inizia a far giustizia per sua madre e le sue “sorelle” uccise ingiustamente, ma qualcosa di ancora più oscuro trama alle sue spalle e si ritroverà di fronte ad un’ ardua scelta. Il destino di Salem e quello di Dorothy è ormai segnato.

VOTO LIBRO:
💀💀💀

(3 teschietti)

Recensione:

Riuscirà Dorothy ad avere la sua vendetta?

Io amo tutti i romanzi che parlano di streghe, anche se a volte non sono in linea con il mio pensiero di strega.
Nonostante il romanzo parli  della verità, credo si riferisca alla verità di Dorothy,
e alla scorrettezza che ci fu nel periodo dell'Inquisizione.
Dorothy è una strega, ma con un risvolto cristiano, perché si appella a  Dio e non alla Dea Madre o gli Dei.
Lilith non è considerata una Dea, oltretutto la mia preferita, ma reputata la sposa di Satana, ma le streghe, lo dico perché sono una Wicca, non credono in Satana e neppure all'Inferno. Sotto questo punto di vista l' ho trovato contrastante sulla religione pagana, ma è pur vero  che parliamo di un fantasy, quindi di fantasie dell'autrice.
La storia è molto intrigante, piena di emozioni e di suspense. 
Dorothy è costretta a vedere morire la propria madre all'età di quattro anni, davanti a tutti gli abitanti di Salem.
Mettendomi nei panni di una bambina di quattro anni, rinchiusa anche lei
in una cella putrida, denunciata per stregoneria, mi ha fatto
provare dolore. La mamma è il nostro cuore; a qualsiasi età avvertiamo il bisogno di lei
e se qualche mente malata ce la porta via, in noi non può
che scatenarsi rabbia, una rabbia che ci avviluppa il cuore.
Ed è quello che accade a Dorothy.
Una sete di vendetta s' impadronirà di lei,
giurando a se stessa di rendere giustizia a sua madre.
Chiunque avrebbe reagito come lei,
ma lei non è una donna qualunque,
discende dalla stirpe di Aradia, 
è una strega pura 
e accenderà le fiamme dell'Inferno su Salem.
La storia d'amore avrei preferito fosse più approfondita,
con più scene tormentate tra amore e odio,
ma in compenso è una storia bella, completa, e la scrittura
di Alessandra è romantica e semplice.
Ci riempie di nozioni interessanti e non lascia
il lettore davanti a  paroloni da decifrare.
Molto accorta sulle definizioni.
Lo consiglio agli amanti del fantasy, del romance fantastico, e a chi ama le storie d'amore complicate.






domenica 29 settembre 2019

Segnalazione: Le vere origini di Halloween - AAVV

Buona Domenica miei cari lettori,
Halloween è vicino, quindi oggi vi voglio parlare di un libro, che spero, possa mettere fine a tutti quei pregiudizi che la gente ha nei confronti di questa festività.
Io, essendo Wicca, onoro Samhain, anzi... è il mio sabbat preferito.
Ma ora passiamo alla scoperta di questo libro.





Info Book

"Le vere origini di Halloween" AAVV
A cura di: Monica Casalini, Sara Bernini, Chiara Rancati, Luce M.
Edito da Anguana Edizioni
184 pagine - Codice ISBN 9788897621546


Sezioni del Libro

Halloween e la storia delle sue origini
Dalle più antiche celebrazioni di cui si ha notizia; i contesti sociali e ambientali che hanno contribuito alla sua nascita e diffusione; nonché la ritualistica antica e come essa è arrivata sino ai giorni nostri quasi intatta.

Halloween nel mondo contemporaneo come tradizione spirituale
Tradizioni moderne, le correnti neopagane e le relative celebrazioni.

Le antiche tradizioni di Halloween in Italia
L'Halloween italiano: le tante testimonianze a dimostrazione che in Italia si festeggiava sin da tempi immemori in tutte le regioni italiane.

La psicologia dietro Halloween
Perché Halloween non deve essere demonizzata e men che meno negata ai bambini.


Copertina
Quadro "Samhain" realizzato da Melina Russo


Ordinabile anche online su:
Feltrinelli
IBS
Amazon
Unilibro
Media World
Il Giardino dei Libri


Quarta di copertina
Questo libro, nato all'interno del progetto web "Le vere origini di Halloween" è un dono a tutti i Lettori affinché sia possibile eliminare pregiudizi insensati e luoghi comuni e cominciare finalmente a comprendere le vere origini di Halloween. Il Lettore si ricrederà su cosa sia davvero l'antica commemorazione celtica dei defunti, sulla sua disappartenenza alla cultura americana e su quanto le tradizioni italiane provengano proprio dagli antichi insegnamenti nord-europei. E comprenderà "perché le mascherate di Halloween, lungi dall'essere manifestazioni sacrileghe, sono di fatto cerimonie sacre le cui radici affondano nella notte dei tempi" (J. Markale) e nelle profondità del nostro inconscio collettivo. Chi legge questo libro compie realmente un viaggio iniziatico nel mondo di Halloween da cui non tornerà senza essere cambiato. Un testo nuovo, moderno, multiprospettico, scritto da autori e storici italiani. Insomma: Halloween senza maschere!

Descrizione: dal progetto al libro.

Il progetto "Le vere origini di Halloween" nasce nell'ottobre del 2013 dalla volontà di quattro studiose italiane: Monica Casalini autrice e articolista, Sarah Bernini autrice e artista, Chiara Rancati autrice e titolare del sito Sacre Radici, Luce M. co-fondatrice della rivista neopagana online Pimalaya.

Lo scopo è quello di porre fine alle campagne discriminatorie sulla festa di Halloween e della sua controparte religiosa Samhain, e di far luce sulle origini della celebrazione che affondano le proprie radici nella nostra cultura nostrana, europea e italiana.
Con il supporto di documenti storici e l'aiuto concreto di altri studiosi italiani, il sito e la pagina Facebook sono diventati meta fissa da parte di ricercatori, insegnanti, curiosi e di tutti coloro che vogliono approfondire le proprie conoscenze e condividere le proprie.

Dopo i primi due anni di intesa attività e di grandi traguardi sul panorama nazionale, le promotrici del progetto debuttano in libreria con un libro interamente dedicato alla celebrazione di Halloween e alle sue sfaccettature sociali e spirituali, focalizzando l'attenzione sulle tradizioni italiane e sul folclore moderno.
Il libro si intitola "Le vere origini di Halloween, appunto, e raccoglie i testi scritti da 21 autori, studiosi e storici. E' corredato da illustrazioni realizzate appositamente da tre artisti italiani ed è stato curato nell'edizione dalle quattro fondatrici del progetto.

martedì 3 settembre 2019

RECENSIONE: LA STREGA DELLE OMBRE - OCTOBER AVALON


Buon Pomeriggio,
siamo agli inizi di Settembre,
il tempo varia da caldo a fresco,
un po' come le streghe di October Avalon,
una lotta di Luce e Ombre.
Libri in Bottiglia ha recensito per voi:
La strega delle Ombre di October Avalon.
Caffè caldo in tazza e andiamo a scoprire insieme la recensione.


Titolo: Strega delle Ombre
Autore: October Avalon
Genere: Dark Fantasy, Paranormal Romance, Fantasy Paranormal
Casa Editrice: Self Publishing
Formato: Ebook
Prezzo: €1,20
Disponibile con Kindle Unlimited
Link d' acquisto:


TRAMA:

Al compimento del suo diciottesimo anno di età Jade St. Claire scopre in maniera sconvolgente di possedere un potere terribile, è in grado di spalancare le porte dell’Aldilà e di fare tornare gli spiriti sulla Terra.

Adam Ross è un mietitore senza scrupoli mandato sulla Terra per ucciderla e ristabilire l’ordine naturale delle cose.

Ma quando Adam incontra Jade capisce che per salvare il mondo da un immane pericolo dovrà uccidere il suo Vero Amore.

Cosa succede quando due forze opposte, invece di respingersi, si attraggono?

Cosa faresti per salvare il Vero Amore?

Una guerra senza esclusione di colpi fra streghe. Sorella contro sorella… L’alleanza è spezzata.


Voto libro:

💀💀💀💀💀

(5 teschietti)

RECENSIONE:

I tramonti rappresentavano molto bene
l'equilibrio che vigeva tra Luce e il Buio,
il mondo delle Ombre e quello delle Luci.
Nessuna energia doveva predominare sull'altra. Mai.

Jade è una ragazza normalissima, comune, ed è prossima ai suoi diciotto anni, sta per raggiungere la maturità come donna.
Tutto questo finché una mattina, mentre sta facendo colazione, accusa un malore: precisamente un arresto cardiaco.
I medici la danno per spacciata; è morta, ma sconvolgerà tutti tornando dall'Aldilà con un potere unico, che lei ancora non sa e non è in grado di gestire.
Una guerra di Luce, Ombre e Dannati, apriranno le danze.
Tutti vogliono Jade...
Che cosa avrà di tanto importante e particolare quella ragazza, tanto da far scatenare una vera guerra sui piani astrali?

La scrittura di October Avalon è semplice, ma allo stesso tempo intensa.
Ti entra dentro, come magia nelle vene, espandendo luce.
Non riuscivo a scollare gli occhi dal romanzo;
un'attrattiva che mi spingeva a leggere capitolo per capitolo, ovunque io mi trovassi.
Mi ha coinvolta, facendomi entrare nei personaggi.
Mi sono sentita parte integrante di loro. Mi hanno suscitato emozioni, paure e sentimenti.
Ogni fine capitolo ti lasciava con il desiderio di affrontare il seguente, con una voglia matta di scoprire segreti e verità che celano queste pagine intriganti.

Lo consiglio alle streghette in primis;
a chi ama il fantasy, l'oscurità, il mondo astrale e gli amori
che ti stringono il cuore in una gabbia di serpenti.





giovedì 29 agosto 2019

RECENSIONE: MISTIFICAMI - CARMEN WEIZ







Buon Pomeriggio,
siete pronti con caffè, tè e merenda per leggere una nuova recensione?
Libri in Bottiglia ha recensito per voi
"Mifisticami" di Carmen Weiz
Andiamo insieme a scoprirla.


Titolo: Mistificami 
Autore: Carmen Weiz
Serie: Swiss Stories #2
Genere: Thriller, Romance, Giallo
Casa Editrice: Edizioni Quest
Formato: Ebook €3,20
Cartaceo €14,82
Disponibile con Kindle Unlimited
Link d'acquisto:

TRAMA:

Può un gesto disperato stravolgere la tua esistenza?

Adam Roth ha sempre condotto una vita tranquilla, divisa tra amicizie e indagini per la sicurezza Svizzera, ma il tentato suicidio di una giovane ragazza rimetterà in discussione tutto il suo mondo.

Cosa può spingere una persona a compiere un atto così estremo?
L'indole di Adam e il suo spirito investigativo lo spingono presto a voler scoprire di più. E si renderà conto fin da subito che quel tentato suicidio nasconde ben altro che un gesto disperato...
Tra criminali dell’Eurasia e indagini serrate, lasciati coinvolgere da una storia fatta di segreti inconfessabili, relazioni pericolose e amori proibiti, perché niente è quello che sembra.

Mistificami, il secondo thriller romance della serie Swiss Stories che può essere letto separatamente.

Consigliato ad un pubblico adulto.

Voto Libro:
💀💀💀💀💀

( 5 teschietti)

RECENSIONE:


" Lui non aveva idea di cosa aveva scatenato salvandomi da quel baratro. Mi aveva donato un'altra possibilità. Sfortuna sua!"

Adam è il solito ragazzo farfallone, non gli piace impegnarsi con le donne. Gli piace cambiare, ma non questa volta.
Qualcosa si è scatenato in lui; qualcosa che nemmeno lui riesca a spiegare a se stesso.

Perché quando un amore diventa impossibile, si scatena una fortissima ossessione in noi?

E' proprio quel che è accaduto ad Adam. Si ritrova travolto in una storia pericolosa, mettendo a dura prova la sua stessa vita.

Cosa si è disposti a fare per amore?

E che cos'ha di speciale Liz, a differenza della altre belle donne che hanno sostato nel letto di Adam?

Liz, in cuor suo, ama Adam, ma non può donargli il cuore, perché altrimenti potrebbe perderlo per sempre.
Quando si ama una persona, si sacrificano i propri sentimenti pur di vederla felice. Si preferisce incatenare il cuore alla disperazione, pur di vedere quella persona viva e sorridente.
Nessuno metterebbe a rischio la vita di chi ama.
E questo Liz lo sa; preferisce soffrire, preferisce soffrire, rinunciare a quell'amore che ha tanto sognato, perché lei tiene nel cuore, Adam.

Ma Adam si arrenderà?

Questo lo lascio scoprire ai lettori, sperando di aver mosso la vostra curiosità.

Il romanzo è una miscela potente di sentimento, suspense e genere giallo. Una storia colma di intrighi, che vi lascerà con il fiato sospeso, agognando, sfogliando pagina dopo pagina.
L'amore fa da contorno a questa storia di segreti molto pericolosi, ma e anche un punto centrale per cui si battono i due personaggi: Adam e Liz.

Con piacere ho ritrovato Anna e Thomas che ho amato tantissimo nel primo volume di questa serie. Due personaggi che mi sono rimasti nel cuore; due caratteri diversi a confronto di Adam e Liz. 
Sarò sincera, Liz, non mi è entrata subito in simpatia, ma solo dopo ho capito il 'perché' del suo comportamento.
Il romanzo può essere letto tranquillamente anche senza aver letto il volume 1 della serie.
Lo consiglio agli appassionati del giallo e alle persone che credono nell'amore; quell'amore impossibile che ti attanaglia il cuore.