mercoledì 25 febbraio 2015

Recensione: "Stryx" di Connie Furnari


Titolo: Stryx 
Autrice: Connie Furnari
Genere: Urban Fantasy 
Editore: Self Publishing
Pag. 224 (versione ebook)
Link d'acquisto:
Amazon
(È possibile leggerlo gratis con Kindle Unlimited) 

Sinossi:

Dopo aver vissuto in Inghilterra, Sarah, una potente strega, torna a Salem decisa a ricominciare una nuova vita senza la magia. Inaspettatamente, giunge la sorella minore, Susan, strega intrigante e perversa che ha scelto di passare al lato oscuro per la sete di potere, determinata a sconvolgere l'esistenza di Sarah e degli ignari studenti del liceo di Salem. La vita scolastica si rivela fin da subito molto più dura del previsto. L'unico apparentemente interessato a conoscerla è un giovane dai grandi occhi grigioazzurro, Scott, il solo ad essere in grado di risvegliare in lei antichi sentimenti che credeva ormai essere assopiti. Ma Salem ben presto comincerà ad essere sconvolta da numerosi delitti inspiegabili, il cui unico filo conduttore sarà un marchio a forma di "S" posto sulle vittime. Le strade della cittadina diventano pericolose trappole mortali, e a Sarah non resterà altro che affrontare il suo oscuro passato per poter salvare le altre giovani streghe e se stessa.

Valutazione 
( ***** bellissimo) 


Recensione :


... Essere una strega non è solo avere qualche tatuaggio pagano, un piercing, un abito nero... 

Parole sagge! Peccato che sono in pochi a capirlo. Una strega è molto di più è qualcosa che hai dentro, che ti avviluppa. Puoi cercare di reprimere quel calore, ma soli per poco tempo... Se sei nata Strega lo sei... Punto e basta! 
Sarò di parte, sarà perché ho seguito i percorsi indimenticabili e preziosi della Wicca... (E ripeto anche se ho poco tempo da dedicarle... È un qualcosa che mi brucia dentro e non posso dimenticare...), io questo libro l'ho amato! È vero... Non voliamo sulle scope, non lanciamo palle di fuoco o azzurre... Ma infine questo romanzo è un Urban Fantasy e se non c'è la fantasia che Fantasy sarebbe? 
È un romanzo che mi ha ricordato uno dei miei telefilm preferiti "Streghe"... Ancora continuo a vedere e rivedere le puntate in Tv. È un romanzo che richiama molto lo stereotipo adolescenziale... C'è un liceo, sono personaggi molto giovani con le loro cotte, le smanie dello studio, l'invidia, la gelosia... Ma" Stryx " non è solo questo... 
Affronta un fatto storico molto importante... L'olocausto più grande della storia, ma chissà perché la gente non ne parla mai. Sto parlando dell'Inquisizione. Tutta quella violenza, crudeltà gratuita fatta a delle povere donne, a bambine o a uomini importanti... Di scienza. Io non potrò mai dimenticare. Oltre a ciò il romanzo affronta i valori importanti della vita: Amore, Amicizia, Famiglia, Fedeltà. 
Connie ci mette tutta se stessa in questo romanzo, si capisce quanto ami il suo lavoro, quanta passione determinante. I personaggi sono descritti alla perfezione, sembra di vederli scorrere come in un film. 


... Sarah rimase a osservare il cielo che si illuminava d'oro, stretta nella sua vestaglia bianca decorata con rose rosse ricamate. Non riusciva a crederci di trovarsi di nuovo il quella città, dopo quanto era accaduto, più di trecento anni prima. Salem. Aveva girovagato per il mondo cercando di dimenticare e infine era ritornata nel New England, come una falena attirata da una fiamma letale... 

Sarah è la maggiore delle due sorelle. La rossa con gli occhi verde smeraldo... Occhi da gatta. Il suo famiglio è una gatta nera di nome Circe. Ha tatuato Il marchio delle Streghe : una"S" gotica sulla spalla sinistra. È in assoluto il mio personaggio preferito. La sua dolcezza, la sua maturità, il suo essete Strega a tutti gli effetti, soffocando i suoi sentimenti per il bene altrui... Il suo amore per Scott... Che somiglia alla perfezione al suo vecchio amore, Arthur, un ragazzo che non ha mai dimenticato per ben trecento anni... Potreste definirla una puritana, ma Sarah è soltanto una ragazza come tante che vuole donarsi completamente a chi ama e non a qualsiasi ragazzo che la corteggi. La sua storia d'amore mi ha conquistato... Qualche lacrima è uscita... Lo ammetto... 
«Solo dopo averti conosciuto ho capito che ti stavo cercando». 
Questa frase mi ha fatto sospirare... Come le scolarette che scrivono frasi d'amore sui loro diari scolastici. 

... Al collo portava una collana uguale a quella di Sarah, con la sola differenza che la pietra del ciondolo, incastonata nella cornice ovale gotica, era un topazio... 

Susan. La sorella minore di Sarah. Capelli lunghi biondi, occhi di giada. Anche lei marchiata con la lettera "S" gotica. Il suo famiglio è un corvo nero di nome Mifisto. Susan è l'esatto contrario di Sarah. È una ragazza molto appariscente, trucco molto curato, abiti firmati e sempre molto sexy. 
All'inizio può sembrare una ragazza superficiale , arrogante, presuntuosa... Ma più andiamo avanti e più troviamo una ragazza che si farebbe in due per sua sorella... Che anche se viene reputata la classica "mangiatrice di uomini" conosce il valore della famiglia e dell'amore eterno che la lega a sua sorella. 

Non voglio svelarvi altro... È una storia avvincente, piena di mistero e d'amore. Io lo consiglio a chi ama il fantasy, le streghe e a chi vuole ricordare il dolore dell'Inquisizione. 
Complimenti all'autrice... Per il libro ben scritto, scorrevole. 

martedì 24 febbraio 2015

Recensione: La notte che uccisi Jim Morrison di Luigi Milani


Titolo: " La notte che uccisi Jim Morrison" 
Autore : Luigi Milani
Genere :Thriller 
Editore: Dunwich Edizioni
Pag. 112(edizione cartacea, include il racconto "Scommessa a Memphis"  di Mirko Giacchetti. 
Prezzo: ebook € 0,99
Cartaceo € 9,90

LINK D'ACQUISTO :
ebook
Cartaceo

Sinossi:

Jim Morrison, artista maledetto per antonomasia, voce e cofondatore dei Doors, è scomparso il 3 luglio 1971 a Parigi. O meglio, così recitano le biografie ufficiali dell'artista amato da milioni di fan in tutto il mondo. Ma le cose stanno davvero così? E se invece, come suggerito di recente dal tastierista della band Ray Manzarek, il mitico Re Lucertola non fosse affatto morto, quella terribile notte di oltre quaranta anni fa? Luigi Milani, scrittore ben avvezzo ai tanti misteri che da sempre circondano il mondo del rock esplora il mistero della presunta scomparsa del grande artista. E lo fa offrendo ai lettori un racconto incalzante e oscuro, che cancella ogni certezza e spalanca nuove prospettive sul mistero che tuttora avvolge le sorti del mitico Re Lucertola. All'interno, il racconto vincitore del concorso "Morte a 666 Giri", "Scommessa a Memphis" di Mirko Giacchetti: Inferno. La Morte scommette con il Diavolo per rendere il mondo un posto migliore. Tutto inizia a Memphis con un giovanissimo Elvis Presley...
Valutazione:
(**** Interessante)

Recensione :


Nascondi chi sono, e aiutami a trovare la maschera più adatta alle mie intenzioni... 
Jim Morrison un personaggio che mi ha da sempre affascinato. Ho già letto qualcosa di lui e questo libro mi intrigava alquanto, soddisfacendo le mie aspettative. 
"Il Dio Dioniso" questo pensava di se stesso Jim... Un personaggio egocentrico a tutti gli effetti... Gli piaceva stare al centro dell'attenzione... Eppure io lo reputo un'anima fragile... Non era così forte da reggere il successo dei Doors... Droghe, donne, guai... Quante ne ha combinate?  Tantissime... Il suo nome è leggenda! La famosa 'Pam' la sua donna che l'ha portato per la cattiva strada... Lui si lasciava trasportare da lei... Una donna alfa a quanto pare, anche se non darei tutta la colpa a lei... Jim seguiva il vento, più era forte, più si lasciava trasportare nei meandri più oscuri... Perché la sua anima era attratta da tutto ciò che era ombra, che era al di sopra dell'essere umano comune. Lui credeva di essere di più in tutto e per tutto. 
L'autore Luigi Milani ci mette la pulce nell'orecchio :

... Se il mitico Re Lucertola non fosse affatto morto, quella terribile notte di oltre 40 anni fa?... 

Penso che questa domanda se la sono posti in tanti... 
È possibile che Jim abbia inscenato la propria morte per liberarsi dai mille guai e dalla sua personalità troppo popolare tanto da andargli stretta? 
Chi lo sa... Luigi ci illumina con la sua storia, descritta alla perfezione come un vero autore sa fare. 
Ringrazio la Dunwich Edizioni per avermi dato la possibilità di leggere questo bel thriller, prima o poi leggerò l'intera biografia di Jim Morrison... Me lo sono ripromessa più volte. La sua vita... Breve che sia stata mi ha sempre affascinato, specialmente il suo matrimonio Wicca... Sarò di parte... 
Se fossi vissuta nell'epoca in cui Jim era ancora vivo (e forse lo è ancora) sono sicura che sarei stata una sua fan... Al 100%!!!
Consiglio questo libro a tutti i fans dei Doors e ai curiosi che intendono avvicinarsi al mondo strampalato di Morrison... Un eterno sognatore... Un vero artista maledetto. 
Volevo fare anche i complimenti per la cover del libro... Bellissima!! 








lunedì 16 febbraio 2015

Presentazione :La Lama d'Argento (Moon Witch) di Giulia Anna Gallo


Buon martedì, 
Oggi voglio presentarvi una lettura edita "Dunwich Edizioni" :
"La Lama d’Argento " primo episodio di (Moon Witch) è una lettura che mi intriga molto... E spero di leggerlo prima possibile...

"La Lama d’Argento" 
(Moon Witch) 
Giulia Anna Gallo 


Titolo: La Lama d’Argento (Moon Witch – Episodio I)
Autore: Giulia Anna Gallo
Genere: Urban Fantasy/Paranormal Romance
Pagine: 82
Prezzo: 0,99 ebook (gratis per kindle unlimited)
Data di uscita: 01/02/2015 ebook
Link di acquisto: 

Presentazione del progetto

1692, Salem
Rebecca Nurse e le sue consorelle, le streghe della congrega Moon Witch, dopo essere state smascherate e sconfitte dall’Inquisizione, ardono sul rogo. Prima che la morte le raggiunga, riescono tuttavia a pronunciare un incantesimo unico nel proprio genere che, pur non potendo proteggere i loro corpi, ha lo scopo di salvarne le anime. Gli spiriti delle donne trovano rifugio all’interno di oggetti incantati, in attesa che persone a loro affini li trovino e li risveglino, riportandoli in vita.
Nel tempo i manufatti hanno finito per separarsi e si trovano ora sparsi per il globo.
Oggi, streghe moderne, inquisitori e altre misteriose creature tessono le loro ambigue trame, senza sapere che i tempi sono maturi: la congrega Moon Witch sta per tornare.
Il primo febbraio di quest’anno le vicende della congrega di Rebecca Nurse prendono vita con il primo episodio della serie Moon Witch. Ogni novella della serie, scritta da un autore diverso, avrà differenti protagonisti e sarà autoconclusiva. Tutte le storie si svolgeranno però all’interno della medesima cornice narrativa e seguiranno le sorti delle streghe di Salem.

Episodio I – La Lama D'argento

Nonostante sia discendente di potentissime streghe e membro della prestigiosa congrega della Luna Crescente, la diciassettenne Aurora Prandi non è affatto portata per la magia. Poco prima di un raduno, scopre che proprio per questa ragione è stata estromessa dalla sorellanza e, umiliata, decide di allontanarsi da sola dal luogo del ritrovo… finendo dritta tra le grinfie di un inquisitore. L’uomo, deciso a ucciderla, non sa che all’interno del pugnale da lui brandito è custodita l’anima di Elizabeth Blanchard, arsa sul rogo secoli addietro a Salem. Dopo una lunga reclusione, lo spirito di Beth trova finalmente nella giovane strega la persona adatta a ospitarlo.
Nel frattempo Ivan, mezzo-demone in fuga dai suoi simili, vede la sua ferma convinzione di essere destinato alla solitudine andare in frantumi a seguito dell’incontro fortuito con Aurora. O è forse stato il fato a condurlo da lei?

L’AUTRICE

Giulia Anna Gallo è nata a Torino, ma cresciuta in un tranquillo paesino di provincia immerso nella campagna ai piedi delle Alpi Cozie. Laureata in Scienze e Tecniche Psicologiche, si sta specializzando in Psicologia dello Sviluppo e dell’Educazione.
A gennaio 2015 la Genesis Publishing ha pubblicato il suo romanzo d’esordio Il Mio Ricordo di Te, uno young adult contemporaneo. Il suo primo e più grande amore resta tuttavia il genere urban fantasy.

UN ASSAGGIO

Guizzo fuori dall’athamé e trovo tiepida carne ad attendermi dopo così tanto tempo di gelido argento. L’altra anima accoglie la mia senza più remore e, benché questo sia il nostro primo incontro, sembra che ci siamo sempre appartenute, come fossimo due metà appena ricongiunte.
Ci mescoliamo, misteriosi ingredienti di una pozione segreta, ci fondiamo l’una con l’altra finché è impossibile determinare dove finisca Elizabeth e abbia inizio… Aurora.

Vi ha incuriosito questo progetto? 
A me molto!!! 
Alla prossima... 




domenica 15 febbraio 2015

Ebook for Love : Mega Giveaway - 8°Tappa


Benvenuti miei cari lettori e mie care lettrici all'8°Tappa del Mega Giveaway di S. Valentino.
Che cosa si vince? 
Tanti ebook di genere diverso!!! 






Come partecipare al GA? 
Basta seguire il blogtour e commentare le tappe sui vari blog partecianti. 
Cliccare "Mi piace" sulla pagina Facebook Ebook for love 
e sulle pagine Facebook delle diverse autrici.
Il vincitore verrà estratto con il sistema random org e annunciato sulla Pagina Facebook legata all'evento.
In fondo alla pagina troverete il calendario con tutte le tappe. 

In questa tappa ho l'onore di presentare e recensire questo bellissimo romanzo di genere 'Urban Fantasy' della bravissima Miriam Mastrovito. 





Titolo: Il mendicante di sogni
Autrice: Miriam Mastrovito Cover di Elisabetta Baldan
Pagine: 124
Formato Kindle
Prezzo: 1,05
Disponibile per il download immediato su
amazon:

Descrizione:

Joshua si terse le lacrime con il dorso della mano, lasciandosi inebriare da un senso di meraviglia. Accarezzò con lo sguardo ogni singola foglia, ogni sasso sparso sul sentiero fino a raggiungere piccoli piedi che sfioravano l'acqua del ruscello. Scelse di risalire piano la figura che pur già conosceva per assaporarne ogni centimetro. I suoi occhi e il suo cuore si riempirono poco a poco fino a traboccare in un unico, intenso sospiro. « Maya. . . » I sogni racchiudono i desideri, le fantasie e a volte anche le paure degli uomini. Che succederebbe se ne fossimo privati? È quello che cercherà di impedire Joshua, approdato a Chissà Dove, il magico regno in cui la fata Maya custodiva i sogni prima che il perfido Nergal la depredasse e le strappasse le ali riducendola in fin di vita. La sua impresa, costellata di splendidi capolavori disegnati sull’asfalto, si intreccia con le indagini del Commissario Zanetti, che lo riterrà un pericoloso serial killer, e con la rinascita di Daniel, un bambino appena uscito dal coma, che ha promesso a Maya, la sua salvatrice, due ali fatte di petali bianchi...


L’autrice:

Miriam Mastrovito (Gioia del Colle, 1973).
Laureata in filosofia, è scrittrice e blogger per passione e, da qualche anno, lavora come editor freelance. Da sempre coltiva una forte passione per la lettura e la scrittura.
Ha vinto svariati premi e pubblicato diversi romanzi tra cui Il mendicante di sogni, Il mistero dei libri perduti e Reborn.
Ha collaborato con diversi siti dedicati ai libri e web magazine ed è stata giurata in vari concorsi letterari.
Attualmente gestisce i lit-blog Il flauto di Pan e Leggere è magia.

Pagina Facebook:
https://www.facebook.com/pages/Miriam-Mastrovito-autrice/223570647713866



Recensione :



Cosa sarebbero stati gli uomini senza sogni se non miseri fantocci privi di slancio e di speranza? Macchine forse, nulla più che sterili ingranaggi di muscoli e nervi privi di amore e di fantasia.

Avete mai pensato a una vita priva di sogni? 
Questo libro mi ha fatto riflettere... Ho pensato al genere umano privato di sogni... Praticamente un involucro vuoto. La vita senza sogni sarebbe piatta, noiosa, assente. I sogni ci permettono di vivere diversamente... Non fa niente se a volte non si realizzano.  Sono in grado di accendere quel fuoco nell'anima... Di trasportarci lontano, specialmente nei momenti più bui della nostra vita. 

... Un temporale di farfalle spopolava gradualmente quella terra privandola di suoni e colori. Lei stessa, per un attimo, si sentì attratta dal vortice che la risucchiava verso il basso per votarla alle tenebre... 

La terra dei sogni è in pericolo e la Fata Maya dovrà mettere tutta se stessa, rischiando la sua stessa vita, pur di tenere in vita i sogni degli esseri umani. Sa che quell'essere dagli occhi di ghiaccio è molto forte... Sa che la sua magia è molto debole a confronto della sua magia malvagia. 
Maya farà in modo di mettersi in contatto con dei prescelti: Joshua e Daniel. 


... L’iboga purifica, elimina le tossine, il dolore e i fantasmi.

L’iboga ti svuota di ogni male e ti restituisce lindo al giorno nuovo... 

 Joshua ha bisogno di ritrovare se stesso, di svuotare la sua anima, la deve liberare da quei fantasmi che si nascondono all'interno.  Si reca a un castello, gli hanno detto che l'iboga guarisce e libera l'anima e il corpo.  Joshua vedrà la sua vita scorrergli in frammenti molto dolorosi... Ma vedrà... Lei... E capirà il suo compito nella vita, il suo destino,  diventerà il famoso "Mendicante di Sogni". 

... Proseguendo riconobbe il ruscello e avanzando ancora riconobbe lei, immersa per metà nelle acque trasparenti.

Creatura sensuale e bella da mozzare il fiato, vestiva solo dei suoi lunghissimi capelli rossi sparpagliati sul corpo come un mantello setoso. Gli occhi color di bosco dalle lunghe ciglia rilucevano su un viso bianco e liscio come di porcellana. Il naso aggraziato sovrastava due labbra vermiglie e carnose...

Daniel è il secondo prescelto, non è un uomo ma un bambino salvato dalla Fata Maya 


... “Sto morendo” aveva pensato. Invece, subito dopo, aveva sentito due braccia cingergli la vita, un corpo morbido e setoso che si intrecciava al suo e lo riportava su. 

Aveva tagliato la superficie avvinghiato in quell'abbraccio tenace e rassicurante e solo allora i suoi occhi si erano dischiusi sul ruscello da cui era appena emerso. 

Per un breve attimo aveva visto: una creatura splendida dal sinuoso corpo femminile vestito solo di lunghissimi capelli rossi e due ali candide che parevano fatte di petali di rosa... 

Daniel uscirà dal coma grazie alla dolcissima Fata, ma vivrà in un mondo tutto suo... Non riuscirà a comunicare con i propri genitori... Resterà nel mutismo più assoluto... Eppure il suo compito è molto importante... Ma Daniel non è solo ha una nonna molto speciale, anche se lo ammetto, all'inizio Lilia mi stava un po' sulle scatole... Ma andando avanti nella lettura ho capito che anche lei era stata vittima di malvagità, aveva dovuto sacrificare la sua vita, il suo futuro... Era una ferita ancora aperta, neanche il tempo l'aveva curata... Si ritroverà complice del nipotino... Il suo sogno brucia come un tizzone ardente dentro la sua anima...  Ho pensato a Lilia come ad una persona egoista... Avrebbe fatto di tutto per realizzare il suo sogno, anche sacrificare chi amava... Senza pensare al dolore altrui.... 

Il romanzo di Miriam è bellissimo... È una favola intrecciata nella realtà... Pensare a un mondo fatato dove giaciono i nostri sogni ci riporta all'infanzia, dove tutto è magia, è fantasia... Dove l'irreale domina sulla realtà. Però ci riporta anche alla quotidianità... A volte siamo obbligati a nascondere i nostri sogni nel lato più profondo del nostro cassetto... Ci diciamo che 'non c' è tempo'... 'non c' è spazio'... A volte ci sentiamo ridicoli per quel sogno segreto... Invece non è così che dobbiamo reagire!! Ogni sogno che lasciamo morire... Un petalo di ali di fata vola via, creando dolore profondo... E lo sentiamo forte nell' anima, ci vibra nel corpo e diffonde veleno nel cuore. 
Non dobbiamo mai smettere di sognare...
La lettura è piacevole e Miriam è molto brava, con le sue parole,  a trascinarci in un mondo fantasioso. Ho scoperto un'autrice italiana molto brava che rientra nelle mie corde. 
È un romanzo che consiglio vivamente di leggere... E far leggere anche ai vostri bambini, perché infondo è una bella fiaba che racchiude tante piccole verità... 

Il caledario del blogtour:



9 febbraio: Il flauto di Pan




11 febbraio:  Romanticamente Libri


12 febbraio:  Elvira Tonelli Blog 


13 febbraio:  La biblioteca di Eliza


14 febbraio: Evelyn Storm World       




16 febbraio: Valeria De Luca blog       


17 febbraio: Anna Tognoni blog




19 febbraio: Diletta Brizzi Blog




21 febbraio: Il rifugio degli Elfi


22 febbraio: Parole al vento                 


23 febbraio: The cofee library




25 febbraio: Harem's book       




26 febbraio: Voltare pagina


27 febbraio: Le passioni di Brully        


28 febbraio: Monica Portiero Blog          




lunedì 9 febbraio 2015

Presentazione :"Voltare Pagina " di Tiziana Cazziero

Buongiorno miei cari lettori e mie care lettrici,
Oggi vi presento Tiziana Cazziero con la seconda edizione del suo romanzo "Voltare Pagina". 
Sarà in offerta a € 0,99 fino al giorno di S. Valentino. 


Titolo: Voltare Pagina 

 Autore: Tiziana Cazziero 

 Editore: Tiziana Cazziero, self- publishing su amazon.it seconda edizione (1° edizione pubblicato nel 2011 con booksprint edizioni)  Venduto su: amazon.it  

Genere: romance erotico  

Formato: Kindle 

 Data di pubblicazione: 31 gennaio 2015 seconda edizione 

 Pagine: 522  

Prezzo: € 2,70 ( durante la fiera del Libro di Torino il prezzo sarà in promozione € 1,99) .  

Link acquisto:

Sinossi :

 Janny Garin è una giovane donna in carriera che in procinto di sposarsi vede la propria vita capovolgersi, e tutte le certezze che ha nutrito fino a quel momento sgretolarsi. Siamo a Richmond negli Stati Uniti, Janny è un’affascinante donna in carriera che vive ancora con la madre, con la quale ha creato un rapporto simbiotico soprattutto dopo la prematura morte del padre, avvenuta quando era solo una bambina. John è un ex militare che gestisce con il socio e amico Robert, un’agenzia di security. Il suo passato è ombrato da una tragedia che ha segnato la sua vita e nonostante la nuova attività lo appaghi, questo non gli impedisce di vivere sempre in nome del rischio e del pericolo. In queste pagine i veri protagonisti sono i sentimenti sotto tutte le sue svariate forme. Amore, passione e avventura uniscono i destini di un uomo e di una donna che s’incontrano in un mondo di corruzione e di violenza, in cui Janny suo malgrado, rimane coinvolta. Il destino riserverà numerose difficoltà che li allontaneranno, e proprio quando gli ostacoli sembrano superati, ecco che ancora una volta il fato farà il suo ingresso trionfale, rimescolando tutte le carte e mettendo ancora una volta a dura prova e a rischio le vite stesse dei due amanti. Riusciranno Janny e John a vivere il loro amore? Janny riuscirà a chiudere i conti con il suo passato? Sposerà Mark, il suo storico fidanzato nonostante riecheggi nel suo cuore il suono di un amore lontano? 

Biografia :

Tiziana Cazziero nasce a Siracusa nel 1977.  Durante gli studi scolastici, terminati con il diploma  ragioneria, ha collezionato una raccolta di poesie iniziate a scriverle in età adolescenziale.  Nel 2005 comincia a scrivere il suo primo romanzo "Voltare Pagina" pubblicato nel 2011 con BookSprint Edizioni.  Ha collezionato diversi racconti brevi e partecipato a diversi concorsi letterari ricevendo segnalazioni e riconoscimenti.  Nel 2010 ha cominciato la sua attività di web writer: articolista free lance, collaborando con diverse redazioni on line trattando diversi argomenti. Ha iniziato recensendo libri, con il tempo ha intrapreso diverse cooperazioni; oggi segue diverse rubriche e gestisce un blog personale sull’editoria, promuovendo autori emergenti con segnalazioni e interviste. Ha collaborato come addetta ufficio stampa con l'Associazione Libro Aperto e la casa editrice Libro Aperto Edizioni. Si è classificata seconda al concorso letterario a tema "Streghe e vampiri" indetto dalla casa editrice Giovane Holden nel 2010. Oggi quel testo è diventato la sua seconda uscita editoriale - Patto con il Vampiro Edito da Libro Aperto Edizioni pubblicato nel 2012. Per sette mesi questo romanzo fantasy è stato uno tra i tre ebook più venduti dal sito della casa editrice. Diverse volte ha scalato la classifica dei bestseller dello store on line Amazon; è stato bestseller anche nelle altre librerie on line.  Dopo aver svolto diversi lavori, ha deciso che scrivere era la strada che voleva intraprendere e che continua a seguire oggi. Si dedica alla promozione di autori emergenti che cercano un supporto nel complesso mondo editoriale. A tal riguardo ha anche pubblicato un manuale – Ho pubblicato un libro: E adesso? - Edito con Libro Aperto Edizioni, un ebook nel quale racconta la sua esperienza di scrittrice e promotrice nel web. Spiega come autopromuoversi e quali sono le eventuali vie e i canali cui rivolgersi per la ricerca della visibilità, racconta la sua esperienza personale (2013). Altre pubblicazioni: nel novembre 2013 pubblica una raccolta di due racconti in un unico libro sulla piattaforma Amazon: Sensazioni dell’anima; nel mese di febbraio 2014 pubblica il romanzo Quell’amore portato dall’Africa, un cuore nero che batte sempre in regime di self publishing su s. Mese di ottobre 2014, pubblica il racconto breve Ritrovarsi, la forza dell’amore, su Amazon. Convive con il suo compagno dal 1999; oggi è mamma di una bellissima bambina: Benedetta. Quello che spera e desidera è continuare a scrivere e vivere di questa sua passione.  
Queste sono le sue pagine social, pagina fan facebook, blog e contatti: 

https://www.facebook.com/pages/Tiziana-Cazziero-autrice-i-miei-libri/159952844200803 

http://voltapaginatizianacazziero.blogspot.it/ 

Email: tizianacazziero.77@gmail.com        

Vi saluto miei cari lettori e mie care lettrici... Ma non prima di avervi postato un estratto del romanzo :"Voltare Pagina " che la gentile Tiziana mi ha inviato.


Estratto :

«Hai cambiato la mia vita, il mio modo di essere, credo di essermi innamorato di te forse dal primo momento in cui ti ho vista e adesso nulla per me potrà essere come prima Janny Garin.» Era una vera dichiarazione d’amore, fatta di parole colme di emozione e di passione, Janny non aveva mai udito e avvertito in vita sua un tale trasporto, mai prima di allora. Nonostante desiderasse resistergli, si lasciò inondare dalle sue carezze, dai suoi baci appassionati, dalle più belle sensazioni che avesse mai sperato di provate nella sua flebile e breve vita. Poi svegliatasi da un sogno proibito, come quelli che ogni notte albergavano nella sua mente, decise di respingere quel corpo muscoloso che tanto aveva desiderato e voluto; lo fece con forza e tenacia. L’uomo spinto dalla sua bramosia, respinse la sua resistenza, ignorando ogni sua ostilità. «Non posso, non posso!» Gli gridò di soppiatto. «Sì che puoi Janny, mi desideri come io desidero te. Lo so, lo avverto.» Mormorava. Janny sentì il respiro mancarle sotto le sue braccia possenti, per la prima volta in vita sua aveva perso il controllo di sé stessa. Aveva di nuovo lasciato che diventasse schiava del suo volere, che lui, con i suoi modi, avesse un effetto devastante in lei, questo la spaventò a tal punto, da respingerlo via da lei e dal suo cuore. 

Che ne pensate? 
Ideale come regalo di S. Valentino... 
Alla prossima!!! 

Mega Giveaway di S. VALENTINO

Buon pomeriggio a tutti, oggi ha avuto inizio il Giveaway di S. Valentino. Tanti ebook in palio. 
La prima tappa potete tovarla a questo link:


http://il-flauto-di-pan.blogspot.it/2015/02/ebook-for-love-mega-giveaway-prima-tappa.html?m=1



Si inizia con la presentazione e la recensione del mio racconto "Black Cemetery" 





Come partecipare al GA? 
Basta seguire il blogtour e commentare le tappe sui vari blog partecianti. 
Cliccare "Mi piace" sulla pagina Facebook Ebook for love 
e sulle pagine Facebook delle diverse autrici.
Il vincitore verrà estratto con il sistema random org e annunciato sulla Pagina Facebook legata all'evento.

Non perdete questa bellissima occasione!!!! 



Il caledario del blogtour:



9 febbraio: Il flauto di Pan




11 febbraio:  Romanticamente Libri


12 febbraio:  Elvira Tonelli Blog 


13 febbraio:  La biblioteca di Eliza


14 febbraio: Evelyn Storm World       




16 febbraio: Valeria De Luca blog       


17 febbraio: Anna Tognoni blog




19 febbraio: Diletta Brizzi Blog




21 febbraio: Il rifugio degli Elfi


22 febbraio: Parole al vento                 


23 febbraio: The cofee library




25 febbraio: Harem's book       




26 febbraio: Voltare pagina


27 febbraio: Le passioni di Brully        


28 febbraio: Monica Portiero Blog